Occhiali da sole anni ’90 spopolano.

Gli occhiali da sole famosi negli anni ’90 tornano popolari negli ultimi anni. Non sorprende che un decennio noto per i suoi stili unici, i film fantastici e la vivace scena musicale venga riscoperto nell’era di Internet.

Montature dalle forme iconiche che hanno definito la moda dell’Eyewear degli anni ’90 e che sono entrati a far parte della storia grazie alle celebrità e alle icone di stile che li hanno indossati. 

Come nell’abbigliamento e la cultura, anche gli i famosi sunnies degli anni ’90 stanno tornando a farsi strada nel mainstream. 

I trend setter di oggi, quelli più attenti alla moda scelgono gli inconici wayfarer o aviator.

Chi ama osare invece predilige occhiali da vista oversize e tondeggianti con montature dai colori distintivi e vivaci.

Scopri i Nuovi Wayfarer Stories, gli unici sunglasses si Ray-Ban che ti fanno sentire sempre connesso.

Chi ha influenzato la moda degli anni ’90?

Modelli, musicisti, star del cinema e icone hanno influenzato la moda degli occhiali da sole degli anni ’90.

Queste icone hanno reso gli occhiali insoliti e davvero distintivi parte della rotazione degli accessori di ogni persona attenta alla moda.

Modelle come Naomi Campbell e Cindy Crawford, ad esempio, venivano spesso fotografate dai paparazzi dietro i loro occhiali da sole. All’inizio degli anni ’90, Campbell indossò occhiali che erano rivisitazioni moderne di stili degli anni ’70, ’60 e ’50.

Quali le forme più in voga negli anni ’90?

Gli occhiali da sole ovali con montatura spessa sono tornati di moda in questi anni, con molte varianti che vanno dalle montature a motivi multicolori a quelle monocolore. 

Il cantante dei Nirvana Kurt Cobain ha dimostrato che anche gli uomini possono osare con questo stile.

Gli occhiali oversize facevano parte dello stile hip-hop degli anni ’90, con Lil’ Kim, TLC e la defunta superstar dell’R&B Aaliyah che prediligevano tutti gli montature extra-large. 

Occhiali da sole oversize Lil’ Kim

L’attore Brad Pitt si è assicurato che il suo stile rimanesse popolare fino alla fine del decennio grazie ai grandi occhiali rettangolari indossati nel film cult Fight Club . 

L'attore Brad Pitt,  occhiali rettangolari indossati nel film cult Fight Club . 

Questi occhiali da sole hip-hop degli anni ’90, indossati da The Notorious BIG a Run-DMC, sono popolari ancora oggi e ripresi dai più importanti Brand come Versace.

 The Notorious BIG  con Occhiali da sole Versace Medusa Bieggie

Altre celebrità preferivano montature spesse e colori vivaci, come Mary J. Blige a Flea dei Red Hot Chili Peppers, che adottavano questo stile per catturare l’attenzione. 

Occhiali da sole Over Binchi - Mary J Blige

Gli occhiali da sole tondi sono stati sulla cresta dell’onda per tutto il decennio ’90 , indossati da celebrità come Gwyneth Paltrow e Jennifer Aniston che preferiscono uno stile minimal, insieme a trendsetter della moda come Lisa Bonnet, Lenny Kravtiz, Janet Jackson.

Occhiali da sole tondi  Lisa Bonnet.

Gli occhiali degli anni ’90 attiravano l’attenzione e per il loro essere unici. 

Quali stilisti influenzarono maggiormente la moda degli anni ’90?

Anche gli stilisti più in voga hanno influenzato le tendenze degli occhiali degli anni ’90 . Karl Lagerfeld prediligeva montature da sole rettangolari, con montature in acetato nere e spesse.

Mentre Dior, Chanel, Gucci e Thierry Mugler offrivano tutti occhiali unici che le celebrità facevano a gara per averne uno nella loro collezioni di accessori.